La leggenda di Madam Koi Koi

Dal nostro archivio

C’è un’antica leggenda del mio Paese d’origine, la Nigeria, che spiega perché se una donna camminando con i tacchi fa rumore viene chiamata Madam Koi Koi.

È una leggenda conosciuta soprattutto dagli studenti perché Madam Koi Koi era un’insegnante di una scuola secondaria, nota per la sua bellezza e per i suoi tacchi alti e rossi. Ma Madam Koi Koi non era solo bella, era anche molto severa e cattiva perché spesso picchiava i suoi studenti senza motivo.

Quando passava per i corridoi della scuola i suoi tacchi facevano un suono simile a “koi koi” e gli studenti, sentendola passare, avevano paura di qualche punizione.

La leggenda racconta che fu licenziata quando schiaffeggiò una studentessa e la ferì a un orecchio. Madam Koi Koi morì in un incidente ma prima di morire aveva giurato di vendicarsi con gli studenti per il suo licenziamento. Infatti, poco dopo la sua morte, gli alunni della scuola secondaria hanno detto che di notte avrebbero sentito il suono “koi koi” nei corridoi dei loro dormitori dopo lo spegnimento delle luci, quasi come il ticchettio dei tacchi della loro insegnante sul pavimento.

Questa storia si ricorda ancora oggi in tutte le scuole secondarie della Nigeria e si dice che Madam Koi Koi esce solo di notte per perseguitare gli studenti.

Molti credono che la leggenda sia stata inventata per tenere gli studenti nei loro letti la sera dopo lo spegnimento delle luci, ma alcuni giurano che se ascolti con attenzione nei corridoi delle scuole puoi ancora sentire il rumore dei tacchi di Madam Koi Koi.

(Sofia – Corso B, CPIA Pontedecimo)

Foto: credit Bloomingdale

Articolo precedenteGenova e il suo faro
Articolo successivoLa leggenda del Tintin

Articoli recenti